CULTURA E TEMPO LIBERO

AREA eventi

Max Ernst

Dal 4 Ottobre fino al 26 Febbraio 2023 al Palazzo Reale di Milano la prima retrospettiva italiana su Max Ernst, grande artista tedesco figura centrale dell'avanguardia novecentesca che partendo dalle prime esperienze dadaiste diventa uno dei massimi rappresentanti del Surrealismo, attraversando con le sue opere quasi l'intero secolo. Sono esposte 400 opere della sua produzine eclettica (come d'uso nelle avanguardie del Secolo Breve non solo dipinge, produce oggetti d'arte con diverse tecniche, collage, sculture, gioielli, libri illustrati, fotografie, manufatti di vario genere) coprendo i vari periodi della sua creatività collegati alla sua tormentata biografia. Nel periodo della mostra alla Cineteca di Milano (Cinema Arlecchino) vengono organizzate proiezioni di film legati all'esperienza surrealista

Paris Bordon - Pittore Divino

Fino al 15 Gennaio 2023 al Museo Santa Caterina di Treviso (città natale del pittore) è aperta la mostra "Paris Bordon - Pittor Divino", la più grande esposizione monografica di questo raffinato e misconosciuto allievo di Tiziano in cui sono raccolte opere provenienti dal Louvre, dalla National Gallery di Londra, dal Kunsthistoriches Museum di Vienna, dalla Galleria degli Uffizi e dai Musei Vaticani (mancano per ovvi motivi geo-politici le opere che dovevano arrivare dall'Ermitage di San Pietroburgo)

Bruce Nauman Neons Corridors Rooms

Dal 15 Settembre al 28 Febbraio all'Hangar Bicocca di Milano sono esposte 30 opere dell'artista americano Bruce Nauman. Sono opere realizzate dall'artista che opera nel New Mexico dalla metà degli anni '60 in poi, quando le installazioni spaziali e architettoniche (stanze e tunnel), i neon e i video sonori erano sperimentazioni radicali e innovative. Nello spazio degli hangar milanesi ritornano con una immutata forza poetica e mistica dialogando con gli elementi architettonici dello spazio espositovo che ne esaltano la potenza sensoriale e concettuale

Masaccio e Angelico. Dialogo sulla verità in Pittura

A San Giovanni Valdarno (AR) dal 17 Settembre al 15 Gennaio si apre una meravigliosa piccola mostra, organizzata da Le Gallerie degli Uffizi in due percorsi espositivi che mettono in dialogo due grandi protagonisti del Rinascimento: Masaccio (nativo di San Giovanni) e Beato Angelico. Una occasione preziosa per vedere alcuni raffinatissimi capolavori in un contesto diverso dalle esposizioni museali o da grandi mostre e poterne maggiormente apprezzare la sublime grazia e qualità pittorica gustandole nel territoriodella provincia Toscana a cui sono intimamente legate..

Anselm Kiefer a Palazzo Ducale

Fino al 29 Ottobre a Venezia al Palazzo Ducale potete vistare la grande mostra di Anselm Kiefer che chiude la celebrazione dei Musei Civici Veneziani per i 1600 anni dalla fondazione della città. Vengono esposte opere del pittore e scultore tedesco appositamente commissionate per essereinstallate nelle sale del Palazzo veneziano in un dialogo vitale con le opere dei grandi maestri del passato che decorano le pareti della sede del governo della Serenissima (Bellini, Carpaccio, Tintoretto, Veronese, Tiziano) e con la storia stessa di Venezia. La visita alla mostra è compresa nel biglietto di ingresso a Palazzo Ducale

Forever Marilyn by Sam Shaw

Una meraviglia architettonica (la Palazzina di Caccia di Stupinigi, progettata dall'architetto Filippo Juvarra) ospita una mostra dedicata ad una icona immortale. Fino al 18 Settembre la mostra "Forever Marilyn by Sam Shaw" raccoglie la selezione più ampia mai esposta di fotografie scattate da Sam Show all'attrice per commemorare i 60 anni dalla morte.
"Io non sono interessata ai soldi, Io voglio solo essere meravigliosa" (M, Monroe)