CULTURA E TEMPO LIBERO

AREA MUSICA | ARCHIVIO

Bloodline maintenance
Ben Harper


Un album complesso, che fa i conti con i propri dolori (la perdita del padre che vediamo sulla copertina dell'album a fianco del piccolo Ben e quella del bassista Juan Nelson, colonna portante del gruppo di Harper "Innocent criminals") attarverso l'introspezione poertica e musicale e che morde sul fronte dell'impegno politico e sociale (soprattutto relative allo stato dei neri d'america, dalla schiavit├╣ al Black Live Matter) con canzoni rabbiose e disperate. Ma il sottofondo di tutto rimane l'amore e una tessitura musicale che unisce elementi stilistici diversi a dare forza emotiva ai testi. Un altro ammirevole prodotto di quello che si definisce (ammesso che si debba sempre definire un genere) Modern Soul.
Su Internazionale trovate una interessante intervista all'artista oltre che alcuni link che vi permettono di assaggiare alcune delle canzoni del nuovo album: https://www.internazionale.it/notizie/giovanni-ansaldo/2022/07/25/ben-harper-bloodline-maintenance-tour-italiano